Passando Per Un Paesaggio Senza Eguali…

Bellagio Blog Copertina

Dopo la “Perla delle Dolomiti”, la “Città dei Fiori e della Musica” vi portiamo direttamente nella “Perla del Lago di Como”….benvenuti a Bellagio!  Affascinante borgo a metà dei due bracci del Lago di Como, fra montagne verdi, acqua azzurra, e cieli tranquilli, il luogo che Stendhal definì un paesaggio senza eguali in Italia.

Un luogo così affascinate e carico di storia non poteva che ispirare uno dei nostri prodotti più fini, realizzato interamente in pelle selezionata; il beauty case Bellagio.

Pochi posti sono più romantici del lago di Como e più belli di Bellagio.

Nella settimana di San Valentino vogliamo darvi uno spunto originale per trascorrere una cena con panorama mozzafiato o un intero week end per assaporare fino in fondo la storia, la classe e l’atmosfera di questo luogo intrigante in compagnia della vostra dolce metà.

Nato da un insediamento romano, Bellagio divenne un luogo fortificato con mura e vallo in età longobarda. Per molti secoli fu il feudo di nobili casati.

Proprio queste famiglie edificarono qui fantastiche ville e meravigliosi palazzi, con bellissimi parchi ampliati e ristrutturasti nel 18° secolo, che ancora oggi dominano il panorama e lo arricchiscono di un eleganza unica nel suo genere.

Entrati nel paesino seguite fino alla fine la strada principale, via Garibaldi, e arriverete in una piazzetta ai piedi della collina dei Giardini Serbelloni. Sulla sinistra si trova la Basilica di San Giacomo, edificata fra il 1125 ed il 1150. Il campanile veniva utilizzato come torre di difesa e le tre absidi a doppia ghiera, i quattro capitelli e i Simboli degli Evangelisti nell’androne, sono tutti appartenenti alla basilica originale.

La Chiesa di San Giovanni Battista è la più antica di Bellagio ed è sorta sopra i resti di una chiesa costruita molti secoli prima, mentre l’aspetto attuale deriva dalla ristrutturazione effettuata nel 1785. L’opera di maggior interesse si trova all’interno dell’edificio ed è la pala d’altare di Gaudenzio Ferrari che raffigura Cristo risorto.

Sul promontorio a est si trova Villa Serbelloni con il suo magnifico parco. Costruita nel 15° secolo oggi appartiene alla Fondazione Rockefeller di New York che ne ha fatto un centro di studi e convegni. Accedete ai giardini da via Garibaldi e vi tufferete in un elegante spazio di vialetti immersi nella vegetazione, con alberi secolari, piante esotiche, roseti e fiori.

Un altro famoso edificio è il palazzo neoclassico di Villa Melzi. Essendo tuttora abitato dagli eredi della famiglia la villa non è visitabile, tuttavia è possibile accedere al museo e allo stupendo parco.

Oltre a queste bellezze storiche potrete assaporare un’atmosfera davvero unica nei ristoranti affacciati sul lago, il clima deliziosamente mite vi cullerà tutto il tempo. Potrete praticare sport acquatici o lunghe passeggiate, tutto con lo splendido panorama del Lago sullo sfondo.

Che dire, un posto romantico dove passare un San Valentino con i fiocchi.

Il nostro viaggio continua…. Curiosi di scoprire la prossima meta? Stay tuned, torneremo presto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun prodotto nel carrello.